Le Vicine di Mestolo

Cit. “L'alta cucina non è una cosa per i pavidi: bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l'impossibile e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete, il vostro unico limite sia il vostro cuore. Quello che dico sempre è vero: chiunque può cucinare, ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi.”

Grazie  Gusteau!







Laura

Nata a Milano nel 1986, sono una mezzosangue che divide le sue origini tra Lombardia e Campania.
Cresciuta tra l’imbattibile risottino della nonna e le polpette di papà,  i sapori della tradizione italiana sono diventati parti del mio DNA.
La mia vita è divisa tra 
cucina, sport, fotografia, viaggi, letture,  e lavoro naturalmente, dove la mia passione per la cucina  si è fatta presto una nomea..soprattutto grazie alle schiscette e alle torte divenute ormai famose in tutto l’ufficio!
Così ho deciso di coinvolgere la mia vicina di casa in questa impresa, fallimentare o di successo che sarà! Perché l’importante è provarci e mettere impegno in ciò in cui crediamo, possibilmente sempre con un sorriso sulle labbra.
Così è nata la collaborazione con il mestolo della porta accanto! Così diverse, eppur accomunate da una passione comune..
Una donna d’altri tempi al passo con la modernità, io rappresento il MESTOLO della TRADIZIONE!
Dopo tanti anni le nostre vite sono cambiate! non siamo più vicine di casa e Giulia è una donna in carriera in giro per il mondo! Con la sua approvazione ho deciso di mandare avanti questo blog da sola. Ho cambiato il nome e applicato qualche piccola variazione. Nella vita siamo in continuo cambiamento ma dobbiamo sempre ricordare le nostre origini e, se siamo quello che siamo oggi è proprio grazie a loro.
“Il mondo è spesso avverso ai nuovi talenti e alle nuove creazioni; al nuovo servono sostenitori.”




Giulia

Non avrò visto la caduta del Muro di Berlino, ma i miei 21 anni non mi hanno impedito di avere una vita piena di esperienze, viaggi, colori, profumi..e sapori! Che spero soltanto di poter arricchire nel tempo che verrà.
Origini nella tripletta del profondo Nord: Piemonte, Lombardia, Veneto.  Seppur mi sia sempre sentita attratta da tutto ciò che sta al disotto del Po,  devo gran parte delle mie basi gusto-olfattive ai sapori della mia infanzia, dunque alle mie adorate nonne, una in particolare che è stata per me come una seconda mamma.
Dopo il diploma scientifico, ho passato un anno in balia degli eventi che mi han vista sorvolare l’Europa per atterrare in quel di Londra e rimanerci per un po’. Tra i vari impieghi, ho avuto la fortuna di lavorare a stretto contatto con dei favolosi cuochi italiani emigrati al Nord, i quali mi hanno mostrato come la buona cucina ( in particolare quella italiana!) possa raggiungere ogni palato..anche quello degli inglesi! Che si sa, non sono proprio i gourmets per eccellenza..
Tornata nel Bel Paese, ho ripreso le mie passioni artistiche perditempo..e l’università: dunque eccomi qui, psicologa in divenire, cuoca sperimentante, “artista” stravagante..e blogger dilettante!
A differenza dell’animo romantico della mia vicina di mestolo, non sono particolarmente incline ai legami, il che mi ha sempre portato ad essere (con tutte le sue conseguenze positive e negative), un animo solitario alla ricerca di qualcosa..MA COSA?! Ancora lo devo scoprire!
Ma è così che vedo la vita, un infinito percorso ignoto pieno di strade laterali, ognuna delle quali non può che condurci ad un ulteriore progresso, a novità e a nuove inaspettate esperienze.
E proprio in una di queste strade laterali, o meglio, nella medesima stradicciola che porta dritta al portone di casa, incontrai quella che è la mia vicina di casa..ed ora anche la mia Vicina di Mestolo!
Una forma d’arte come un’altra la cucina, perché la creatività trova terreno in ogni dove.
Così mi son trovata catapultata in cucina, non più per preparare manicaretti alle mie fedeli amiche (ormai cavie ufficiali dei miei intrugli sperimentali!), ma per mettermi in gioco davanti al web intero con nuove creazioni, nuove sperimentazioni e tanta buona volontà!

Uno spirito libero dietro ai fornelli, io rappresento il MESTOLO dell’INNOVAZIONE!

“Non tutti possono diventare dei grandi artisti ma un grande artista può celarsi in chiunque.”